sabato 7 luglio 2007

070707

L'impeccabile stanza di Marco a Corigliano...Betulla aveva troppo da fare con un'ascoltatrice. Marco invece le donne sposate per ora le desidera e basta, aveva un paio di vecchi contrattempi maghrebini da farsi perdonare e un posto libero sulla sua Skoda Octavia in comodato d'uso. Aggiudicato. Lo zaino s'è chiuso in tempo utile (ultimi aggiustamenti: dentro la giacchettella per le serate mondane fra Dushanbe e Urumqi e il Vallardi italiano-russo; fuori il telefonino e i preservativi: due scatole acquistate negli ultimi 19 viaggi e NESSUNO usato significheranno pure qualcosa), la data è sufficientemente simbolica e si parte da piazza Zama con tre reduci dal concerto degli Stones.
Roma-sosta a Bari per la crudaiola del Verruzzo-Lecce-sagra dell'insalata grika di Martignano-Corigliano d'Otranto, fra i patemi di Emanuele per il crollo della Oprandi, i buoni propositi di Marco (intanto colazione a base di rum e coca, più avanti di diventare tossicodipendente) e l'intervista di Salvatore Longo, presidente di una ONLUS, organizzatore del prossimo rooftoprock di Maglie, celebre per essersi fatto trascinare da una sua amica al concerto di Masini e quasi quasi anche a quello di Zarrillo ("non sai cosa ti sei perso, non ho mai sentito uno suonare così" gli ha detto lei per farlo rosicare, come se il fatto che non gli conceda le sue virtù non sia abbastanza), segni particolari ansiogeno.
Salvatore dorme fino all'area Casilina Sud ("qui c'ho comprato un gratta&vinci") poi inanella 13 ore filate di domande. Tanti gli evergreen, da "Il posto che più ti è rimasto nel cuore?" fino a "Femmine bbone dove ce n'è?", con guizzi sostanziali "Missionari ne hai mai incontrati?" e formali "Dimmi il nome di un Paese che non conosco!". Ma illimitata è la richiesta di fatti nudi e crudi. "Hai visto leoni?" (sì), ragni? (sì), coccodrilli? (sì), pantere? (leopardi...), squali? (sì), macachi? (colonie), serpenti? (sì), piranhas? (per fortuna no), monaci buddhisti? (hai voglia), santoni? (idem), sciamani? (c'ho una guaritrice sudafricana, non so se vale). I perché non entrano in macchina, i come e dove sì. "Sei stato a Barcellona?" (sì), a Londra? (sì), al Polo Nord? (no), a New York?" (sì), a Los Angeles? (sì), a Chicago? (sì), a Boston? (sì), a Miami? (di passaggio), a Dallas? (sì), a Cleveland? (sì), in Ohio? (Cleveland è in Ohio), fino a fargli concludere che nella vita non si può morire senza NON aver visto ("due negazioni affermano") l'America, l'Australia, l'Africa, l'Asia e la Cina.
Salvatore insomma ha deciso: o viene con me o va dieci giorni a Praga. Lucignolo ha detto che è la centrale europea del sesso.
Se l'Adriatico è d'accordo, lunedì sono in Grecia. Da solo.

39 commenti:

sampei ha detto...

ma ke droghe usi??
tipo quella ke ti ha portato a scrivere questa cosa!!!
fACci un resocoto su tutte le droghe tipiche delle varie steppe ,paludi,villaggi e palafitte ke attraverserai..ovviamnete devono essere da te testate!!!

sampei ha detto...

grande castà!!!!
ma non ho capito se viaggi da solo o meno,boh!!!

Dario ha detto...

Da Roma alla Puglia con questi tre accrocchi [mentre scrivo Marco - che per vivere si occupa di ciclismo - mi sta facendo ascoltare in anteprima il suo concept album (e appena ho capito cos'è te lo faccio sapere) pieno di nanana e naonaonao].
Da stanotte sono solo.

max leggeri ha detto...

19 viaggi,mai serviti i preservativi????????????????????????????????????????vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Salvatore Juventino ha detto...

Maaaaa... l'amico che si occupa di ciclismo sarà esperto di sostanze al limite e le avrà trasfuse nel suo concept album, vero?

Una nota di biasimo per aver citato Lucignolo, anche se mi resta la speranza che sia lo pseudonimo di un tuo amico, piuttosto che l'immondezzaio di Italia1.

Ciao, Phileas

bobo ha detto...

Leggo che ora prosegui il viaggio da solo. Vista la stanza e immaginato il concept album... me sa che sto meno in pensiero ;-)

Salvatore ha detto...

Per prima cosa buon viaggio...
Poi volevo farti una domanda (sicuramente avrai visto più posti di me)...Che ne pensi della proclamazione (proprio oggi 7-7-07 a Lisbona) come nuove 7 meraviglie del mondo i seguenti monumenti:


Chichén Itzá, Mexico
The Roman Colloseum, Italy
Christ Redeemer, Brazil
The Great Wall, China
Machu Picchu, Peru
Petra, Jordan
The Taj Mahal, India

Boh...parecchie cose sono rimaste fuori...Tipo le piramidi...A me non convince più di tanto...

Anonimo ha detto...

se passi per sivota fatti ospitare da stelios raptis, discreto residence grandi amici, poi passo e pago io....se hai gran boucle de cuel becchi la nipote spettacolo vero anche se a te piacciono double B (baffute e buzzicone), certo se magari sul più bello scopri che il condom è scaduto dai tempi di Traiano, nun te la prendere con il mondo, ebbene si, sappi seppia che scadono anche quelli, ricordatelo quando violenterai una capra uzbeka che poi quella va dalla carrà coll'esame del DNA a rivendicare la tua paternità...
il banale
p.s. federer ha vinto wimbledon giocando con la racchetta del volano per rendere più interessante il match

Salvatore Juventino ha detto...

Ero in dubbio se scriverlo, ma Belinelli alla prima partita della Summer League ne ha messi 38.

Il Ciriola ha detto...

" scatole di preservativi e nessuno usato in 19 viaggi.........ora ho capito cos'era quell'alone rosa intorno a te! :-)
PS: Se ritorna la carrà in tv denuncio te, la capra uzbeka ed il banale! :-)

Igor

paola ha detto...

sui preservativi non commento, ma hai portato le bandierine? ;)comunque c'è una parte di popolazione che sta apettando le risposte ai perchè

MarcoKite ha detto...

L'abbiamo imbarcato. Il traghetto è partito in perfetto ritardo, alle 22.23, dopo lacrimuccia d'ordinanza soffocata in motteggi di spirito (libero).

(La mia stanza era così in disordine perché cercavo di abituare il ragazzo a ciò che troverà tra Turkmenistan e Ukulelistan. È stato un atto d'amore, il mio)

Gabriele ascoltatore silenzioso ha detto...

Buon viaggio Dario,
mi mancherà la tua voce appena sveglio, con le battute dementi sottolineate da Ettore con un secondo, (massimo due di silenzio), dopo averti apprezzato come speaker radiofonico, ora ti apprezzo anche come scrittore...un abbraccio

p.s. riguardo ai preservativi sono d'accordo con Max Leggeri, uomo di mondo...

Anonimo ha detto...

operazione postepay ok!
mi raccomando fatteli durare!!
ciao e buona giornata
paolo

Anonimo ha detto...

nun li hai portati stavolta?
E allora te serviranno sul traghetto a Bari...
Bella Dario, buon viaggio e facce rosicà...
PDV

Anonimo ha detto...

Siamo a lunedi`, quindi Grecia!!!
Leggerti e` quasi piu` bello di ascoltarti:-). Comunque il ventesimo viaggio poteva esse quello buono...Che ricchezza che porti dentro...fai posto pero` perche` ti riempirai fino all'orlo di tutto (e non parlo di droghe turkeme e alcool!!). Chiara Zucchina

il Presidente ha detto...

Si preannunciano grappoli di fan-girls Uzbeke e Atzere, pallavoliste e appassionate di tennis, con le misure degne delle Williams (non le pere... anzi, forse sì).
Qualcuno dice che, in previsione del tour mondiale del Ragazzo delle Seppie, abbiano addirittura frequentato un corso di italiano in quest'ultimo anno.
Alcune di queste, rasate secondo costume e dedite ad una ferrea dieta di soli piselli primavera (ahimé, lì le seppie sono introvabili), hanno annuciato l'apertura di alcuni blog per seguire l'evolversi degli accoppiamenti on-line.

Castaldo! Ricordati che rappresenti l'Italia!
E, guarda caso oggi ricorre..., sei Campione del Mondo!

Buon Viaggio e Palle d'Acciaio.

Anonimo ha detto...

I preservativi potevi portarteli al massimo li gonfiavi e li usavi come palloncini in una festa tipica uzbeca...
un abbraccio
Prof1982

NABBUKKO ha detto...

BELLA DARIO, TI VOGLIO AUGURARE BUON VIAGGIO E BUON DIVERTIMENTO...... I CONDOM LI VENDONO DAPPERTUTTO QUINDI ACQUISTALI QUANDO TI SERVONO.
CIAO NABBUKKO

Anonimo ha detto...

Ciao Dario, sono la Benve(nuti)!!!
Ma allora lo hai fatto per davvero, ci hai mollati tutti? Beh, se è per andare in questi posti meravigliosi, hai fatto bene!!! Buona fortuna per tutto, è bello sapere che la routine non ha spento l'entusiasmo di un ragazzo in gamba come te.
Ti abbraccio forte

Francesca

Max ha detto...

Ma come.. io pensavo che questo fosse il tuo primo viaggio serio!..Sei stato già ovunque invece.. va bhe.Grande castaldo!

strapiero ha detto...

Hello Dario....scusa...sai....fra mille e mille domande...magari questa non te l'ha mai fatta nessuno....Ma Diviaggio è il tuo cognome?....Stai in Grecia? saluti a Irene Mavridis. Okkio a quelli "vestiti come dei bonzi per entrare a corte degli imperatoriiiii...della dinastia dei Ming".
Buon divertimento Dà.
P.s.: i preservativi portano male.....e soprattutto sò sempre un peso.

Anonimo ha detto...

A Dario oggi leggendo il tuo saluto sulla mia mail un pizzico di nostalgia è venuto alla mia mente ma so che tu mi avresti detto "aho sorridi che mo te sposi"
allora ho pensato meglio tu che non partivi e io che scappo dal matrimonio. Lupin III

MarcoPM ha detto...

Darietto, 2 cose molto semplici:

1. Se ti vedo sulla cnn con il foglietto in mano "LIBERATEMI" e i fucili puntati contro, prima faccio finta di non conoscerti e poi cambio cambio canale.

2. fai il viaggio piu bello della vita tua e scopri quanto e' bello in mondo anche nei minimi particolari perche sono quelli che rendono unici i posti. divertiti!!!! marcopm

Dario ha detto...

Sono a Salonicco, ospiti degli Tsachouridis. Domani vi racconto pure chi sono...

ascoltatoresilenzioso ha detto...

dario sono un ascoltatore silente ma che ti ha ascoltato divertendosi da morire e volevo solo augurarti buon viaggio... chicco72

bobo ha detto...

Tsachouridis?
magari con la crema? Cominciamo bene... attento al colesterolo.

luca ha detto...

è davvero un trauma!!!
svegliarsi nn è piu come prima...
anche aldo secondo me ha accusato il colpo!
..vabbe basta smancerie, un saluto e inn bocca al lupo
luca (puccio)

Penelope-la-seppia ha detto...

Carissimo Sig. Phileas Fogg jr-jr, strano a dirsi, ma sentiamo già la sua mancanza.

Senza togliere alcun merito a coloro che l'hanno sostituita in radio, DIREI che iniziare la giornata senza la sua voce ancora assonnata, talvolta anche roca (la moto quanno piove e/o fa freddo, sarebbe mejo lascialla a casa) non è la stessa cosa…

Non solo per la rassegna stampa, badi ben, ci mancheranno soprattutto i suoi aggiornamenti sui
tornei di tressette/tombola/ramino/bridge/scopa/briscola etc che si tengono quotidianamente sul grande parcheggio anulare.

Ci mancheranno i siparietti con il tecnico di turno e le famose pause (d’obbligo) dopo certe sue “buotades”.

Ci mancheranno le battute del caro Domitillo sulle mete dei suoi viaggi o per certi suoi gusti alimentari, per non parlare di quelli in fatto di abbigliamento (ricordo ancora gli sberleffi in diretta per certi suoi pantaloni, color vinaccia credo, cuciti a mano in una notte, in non so quale parte del mondo per 3 soli dollari)

Ci manca già Dott. Castaldo…

Ma per fortuna che c’è questo blog (un grazie immenso a Bobo) che ci terrà aggiornati sulle sua gesta…e ci farà sentire meno distanti.

Stia lontano dai guai, dalla polizia e dai tifoni o da qualsiasi altra catastrofe naturale…se può!

La maglia di lana non se l’è portata (a quanto pare) ma cerchi ugualmente di prendersi cura di se stesso (ci teniamo alla sua salute).

Si ricordi di chiamare mamma e papà regolarmente.

Se possibile, uno “scooob” non ci starebbe male, chissà magari troverà un’altra occasione e questa volta cerchi di non farsela soffiare sotto il naso… ;)

Le chiedo, cortesemente, di postare qualche foto, per renderci partecipi, anche se indirettamente, del suo viaggio. Potremmo così vedere “cose che voi umani non potreste immaginare”…

Un abbraccio

paola ha detto...

una giornata di mare te la concedi? salutaci i Tsachouridis e ringraziali per l'ospitalità(glielo hai detto che apparentemente viaggi da solo ma che in realtà ti porti dietro una folla?!)

Dario ha detto...

Quando si dice un ascolto attento, caro anonimo... quei pantaloni li aveva cuciti in una notte Ashok, il sorridente sarto di Jaisalmer. E probabilmente ora sono ancora addosso ad un alticcio signore di Salvador de Bahia.

Anonimo ha detto...

ma chi è sta tipa che ha detto che ti ama?!?
le fans sono gelose!
a parte gli scherzi...un enorme anzi immenso abbraccio da un altra delle tue ascoltatrici silenziose...
Bacioni Paoletta

Penelope-la-seppia ha detto...

un ascolto attento, "degno" (forse :) di un lettore attento

Anonimo ha detto...

ahhhh, ma non mi dire che la giacchettiella e' la famosa "doppiopetto del nostromo" con la quale hai fatto serata durante la festa di laurea delle dottoresse (ciao belle di casa) nella sperduta collina pistoiese!
....e con la stessa parti a zonzo per il medio oriente?
Ti ammiro (per il tuo look) e continuo ad odiarti...nunme lassa'!

G & fam.

fiore ha detto...

come vedi ho continuato a latitare fino alla fine.

ora però,
anche se è tardi e forse già non vale più,
anche se il tuo lungo viaggio è iniziato,
anche se non ti raggiungerò in nessuno luogo, come speravo, come dicevo, durante questi mesi,
anche se ci vorrebbero più tempo e più parole,
ecco il mio saluto...
con un abbraccio, un sorriso e la speranza di vedere presto le tue foto!

Penelope-la-seppia ha detto...

"..quei pantaloni li aveva cuciti in una notte Ashok, il sorridente sarto di Jaisalmer. E probabilmente ora sono ancora addosso ad un alticcio signore di Salvador de Bahia."

Baratto?
Donazione?
Furto?
:)

Dario ha detto...

Gentile omaggio.

Penelope-la-seppia ha detto...

Se si fosse trattato di Fabio Caressa o di Stefano De Grandis, avrei pensato "anche" ad una mano di poker andata male.

Ma non ce lo vedo il Dott. Castaldo patito di poker.

... Per fortuna ;)

Anonimo ha detto...

ma cosa cazzo è sta roba e ke centra qui stelios?? mah ke mstrano fottutissimo mondo internet