domenica 22 luglio 2007

Sulle oki strade della oki Cappadocia

Tım dı Toronto tartaglıa che e’ una bellezza. La prıma volta che lo vedo, l'alba e le mosche stanno ınvadendo la grotta che ıl Flıntstones dı Göreme ha adıbıto a dormıtorıo. E luı, natıche al vento, smanetta col sudoku sgranocchıando Prıngles alla crema acıda. Dalla seconda volta ın poı, Tım scatta fotografıe. Ottocento neı suoı prımı 12 gıornı turchı, 266 nelle dieci ore dı luce che dedica alle vallı della Cappadocıa.
Fınche’ non affonda fıno al gınocchıo ın una pozzanghera.
(“Damn! I okı had to com a thou-a thou-a okı thousands mıles away from okı home to-to-to okı sınk ınto a okı mud!”).
Quando sı ınfervora, capırlo e’ come giocare a master mınd. Ma da' pıu' soddısfazıone.
Per Hong Kong serve dırettamente la sputacchıera. E quando la capıtale thaılandese dıventa Ban-ban-BANG-okı-kok devo parlarglı del mio futuro lavorativo per giustificare le lacrime.
Oltre al cuoco meshato dell’Ontario nella caverna sono reclusı anche il malese Jason e l’australiana Prue ¬ che sta per Prudenza ¬ ma il preferito delle perpetue dell’ostello sono io (mi chiamano affettuosamente Abdurrahman, dicono che e' pıu' facıle), che nel cuore del cuore della regione piu’ fiabesca del Paese resto tre giorni e tre notti.
Un’enormita’, considerando che qui ci sono piu’ pinnacoli di tufo e basalto che abitanti e che dopo qualche ora sembra di stare al supermercato sotto casa. E’ tutto un buongiorno e buonasera.
Italiani manco a pagarli (“vengono ad agosto” “non ci contate perche’ non c’abbiamo piu’ una lira”), ma c’e’ la famiglia fıammınga e c’e’ la coppia lesbo-ozzy, c’e’ Mike con le cuffie sempre al collo e Luke che non s’aspettava che a Roma ci fosse altro oltre al Colosseo, c’e’ Katinka l’antropologa danese e c’e’ Paul detto el tonto, ci sono le due ragazze di Vancouver che tirano giu’ tutti i santi perche’ la loro mongolfiera s’e’ schiantata su un albero, Dany e Tara che si sono innamorati a Edimburgo, e Annabelle e Capucine che hanno preso la residenza davanti allo specchio e non ti cacano se non passi l’esame di arrondissements e non leggı Pıcouly.
Poi cı sono Andre’, il messicano che vive per la sua annuale puntata in India, e Emily, che da brava hawaiana acquisita surfa e suona l’ukulele, che mi coinvolgono in un’interessantissima discussione sul mondo.
Per lei sotto sotto e’ piccolo, per lui nonostante la di lei scollatura resta grande. Per me dipende dalla quantita’ di menta che metti nel narghile’.
Alla fine del ciclo vitale a Göreme restano solo i peones. Carlos, il valenciano che dopo Selcuk ha imparato 10 nuove parole di inglese (ma la differenza fra hat, heat e head gli resta indigesta) mi accompagna nel tentativo di tagliare la Cappadocia a bordo di due miracolati Peugeot Speed Fight 2, e si porta appresso un irlandese ventiduenne che gira il mondo senza meta.
Ovviamente barbuto, ovviamente vegetariano, ovviamente con una carriera da manager di successo gia’ alle spalle, ıl dublınese ha piantato tutto ed e’ finito 5 mesi in una comunita’ di anarchici che a Granada ha usato la pala per scavarsi la residenza nella roccia prima di essere cacciata dalla polizia. L’esperienza gli ha lasciato segni tangibili nello spirito e ancor piu’ nella fragranza. Poi, in qualche modo, con la sua sacca e’ arrivato in Turchia.
Dice di chiamarsi Oisin, che in gaelico vuol dire piccolo cerbiatto, e che la scorsa estate l’ha trascorsa in Italia. Ha preso una cartina, ha chiuso gli occhi, ha puntato il dito. E’ uscita Roseto degli Abruzzi. E Oisin c'e’ andato per un mese. Rinchiuso in un bungalow con ıl Don Chıscıotte dı Cervantes, l’unica cosa che s’era portato da casa.
Anche se per me s'era portato altra roba. E pure parecchıa.

37 commenti:

Andrea73 ha detto...

ma in che manicomio sei capitato?!?

Alessio Buzzanca ha detto...

Dariu', domattina (lunedì 23) parto e da domani saremo alla massima distanza possibile su questo pianeta. Aggiorniamoci a quando potremo andare a spasso su Giove. Take care of you. Buzz

beloragazo ha detto...

Carotti ti farebbe notare che Oistin -o come cavolo si chiama (non mi va di tornare indietro con la pagina- nel suo soggiorno a Roseto avrà fatto incetta di partite di basket e non solo di cervantes!
Daje Dario, dopo di te ci siamo liberati pure de Buzzanca, ma quando parte Pantano??

Anonimo ha detto...

certo che proprio roseto degli abbruzzi... poveraccio...
p.s. se scrive anche con due BB
:D

Anonimo ha detto...

aho ma tutti teli incontri ...
ma che usi il lanternino ...

Lupin III

Dario ha detto...

Meno tre caro Cappellettı, meno tre... (ındı-per-cuı AUGURI!)

p.s. per ınfo chıedere a Buzzanca, che c'e' dentro esattamente da una settımana.

Anonimo ha detto...

me sà che l'OKI te lo devì pijà pè fatte passà er mal de testa!
Ma 'ndò stai nella capitale degli scoppiati?

p.s.
dacci dentro con la LUMIX!

Ciao REMO.

Anonimo ha detto...

ho dei ricordi bellisimi di Goreme in quella valle fatata..
una ragazza giapponese mi fece conoscere l'arte degli origami...
" la domanda cui cercherò di rispondere è la seguente : Perchè gli uomini invece di stare fermi se ne vanno da un posto all'altro?" B.C.
buon cammino Dario
orazio 63

paola ha detto...

parlaci un po' di te: ti stai riposando nel buen ritiro nella grotta in Cappadocia? cosa ti frulla per la testa? Qui stiamo lottando per non evaporare dal caldo e Roma inzia a svuotarsi con i lavoratori indefessi (e un po' fessi)che salutano quelli che se ne partono.
Mi dispiace aver parlato così male di Pablito, non se lo merita nonostante le sue ombre...giudicherai tu stesso. Intanto: per l'Armenia (ci vai?) pag.315; per la vita (tra le altre) pp. 194-195.

un abbraccio ;)

Anonimo ha detto...

Oggi prima di scriverti ho avuto anche il tempo di leggere i 9 commenti prima del mio anche se quello che volevo scriverti in questo frangente gia' era stato deciso. Quindi non pensare che abbia sfruttato l'argomento scritto da qaulche mio/tuo conblogger o specialmente il messaggio di Paola (non so se e' la Paola che conosco.....ciao se sei tu!). C'e' chi ti dice in che manicomio sei capitato, altri "ma tutti tu li incontri" o "n'do stai" e con chi. Effettivamente mi viene da pensare ma com'e' che solo tu incontri queste persone?

Io una teoria ce l'ho! Per me ti inventi gran parte delle cose e dell'altra, parte cerchi di fartene una ragione anche credibile ad essere sincero. E poi, se solo tu riesci ad incontrare questa gente, forse anche tu hai qualcosa di strano.......le persone simili si avvicinano no?......
Ora che sei lontano, raccontaci un po' di te. Gigi, Marzullo ovviamente, direbbe:
"Dicci chi sei e cosa vorresti essere ma, soprattutto dicci come ti vedono i vari personaggi che incontri e con i quali dividi parte del tuo viaggio (e che critichi e appelli come se fossi il giudice supremo)".
Ahooo, pero', non ti inventare la risposta.

bye querido
G&fam

ego ha detto...

Dario, è bello leggerti: lo è perchè scrivi bene, ma soprattutto perchè invidio, nel senso più positivo del termine, quello che stai facendo:
aumentare l'estensione dei propri orizzonti.

Purtroppo son cose difficili da comprendere e forse ancora più complicate da realizzare una volta comprese.

Buon viaggio

Ego

Luca ha detto...

Buongiorno Dario!

(solo questo, oggi nun je la fo')

Luca Er Bimbo

Anonimo ha detto...

Esilarante la parte dedicata al "tartaglia"!
Ste.fania

P.S.....ma lo sai la tragedia di ieri? La Roma ha perso 4-0 nella sua prima amichevole stagionale....ce la farai a dormire co 'sto peso?

Fulippo ha detto...

Ti seguo, nei tuoi spostamenti, con Google Earth: ma perché ti muovi a zig-zag?, sembri un ubriaco che non segue alcuna pianificazione o forse (è più probabile) le località da me indicate come tappe intermedie sono fuorviate da Google.

In favore degli ignoranti, come me, o di coloro che del mondo conoscono solo la A29 Palermo-Trapani-Mazara del Vallo, propongo aggiornare il blog inserendo una mappa geografica con i vari punti di sosta effettuati nonché le fermate pseudo_previste in futuro.

Vorrei leggere aggiornamenti giornalieri ma capisco che hai ANCHE altri …cazzi… a cui pensare.
Ogni volta che avrò tue notizie, riferirò ai vecchi.

baci

Anonimo ha detto...

Ciao Abdurrahman,
Effettivamente è più facile e poi è un nome antichissimo (Abdurr= giovane uomo Ed ahman= che è solito governare le seppie, ma non disdegna di portare l'amore sui carghi Ghanesi).
Mi chiedevo se questi personaggi che ci hai descritto a loro volta hanno un blog nel quale raccontano ad amici increduli che hanno conosciuto un ragazzo di Roma molto strano che viaggia verso Grazholuoluodududfe la capitale del Bregnakkestan.
Al solo ed unico scopo di infierire ti ricordo l'esistenza della gricia.
Peppe

Anonimo ha detto...

ariciao dario,

gajardo sto irlandese!!
c'e' 'na cosa che me sfugge : 22 anni, barbuto,vegetariano, 'na carriera da manager di successo alle spalle; poi ha piantato tutto ( che? ), ha preso 'na cartina ( umh ? ) � annato in abbruzzo, s'e' chiuso dentro a bungalow con don chisciotte e c'e' rimasto un mese !?
ma quant'era bona sta robbbba ???
"piccolo cerbiatto", s� ma fattone e pure ricchione.

un salutone e spicciate a torn� che carotti tartaglia come tim de toronto!!!!!!

LELE76

Anonimo ha detto...

ariciao dario,

gajardo sto irlandese!!
c'e' 'na cosa che me sfugge : 22 anni, barbuto,vegetariano, 'na carriera da manager di successo alle spalle; poi ha piantato tutto ( che? ), ha preso 'na cartina ( umh ? ) e' annato in abbruzzo, s'e' chiuso dentro a bungalow con don chisciotte e c'e' rimasto un mese !?
ma quant'era bona sta robbbba ???
"piccolo cerbiatto", si' ma fattone e pure ricchione.

un salutone e spicciate a torna' che carotti tartaglia come tim de toronto!!!!!!

LELE76

Dario ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MAURO ha detto...

Ciao Abdurrahman,

certo che a leggere della fauna che incontri te li vai proprio a capare, eh?....Oppure il visitatore degli Abruzzi ti ha prestato un pò di robbba bbbona e tu stai sotto un pino ad Ostia e 'sti viaggi te li stai facendo con la mente?.....Partirò per due settimane e starò volontariamente lontano dalla tecnologia. Spero di ritrovarti in Ukulelistan vivo e vegeto....Un abbraccio

Gio ha detto...

Carinissima la foto (e commenti) dei tuoi non l'avevo vista, comunque da paura il tuo viaggio, quasi quasi tra un mesetto ti raggiungo..

Anonimo ha detto...

Dario, se non lo sai ti aggiorno: abbiamo sconfitto 4 a 1 la temutissima corazzata del Lussemburgo negli spareggi Coppa Davis!
Pensa a questo nei momenti di sconforto...
Fabrizio

Anonimo ha detto...

G&fam: what's your problem, man?! Accipicchia che acidita' nei tuoi commenti!

...
un abbraccio grande dario!!

paola ha detto...

Non credo di essere io la Paola che conosci, anche se penso di averti conosciuto-se ho capito chi sei- quando eri solo G senza &fam, comunque ti saluto lo stesso :)
Al tuo post per Dario aggiungerei "fatti una domanda e datti una risposta", magari con la domanda a piacere è più ben disposto e si abbandona all'introspezione pubblica ;)

Angelo ha detto...

ciao dario..e la prima volta che ti scrivo..nn ci conosciamo ma x me come se ti conosco da una vita..come a david,dario,stefano e alessandro..con max invece siamo proprio amici.ti volevo fare l auguri x questa tua grande avventura..e quando ritorni di conoscerti di persona..ti mando un abbraccio grande e mi raccomando porta il nome di roma e della roma in giro x il mondo..ciao grande..Angelo

Anonimo ha detto...

nononono, not too worries....
anonimo che dai un grande abbraccio a Dario.
1, non ha bisogno di essere difeso
2, lo sa che scherzo
3, se l'ha dimenticato gliel'ho scritto al 2
4, adesso fa anche il finto tonto che non risponde perche' superiore (lo conosco bene il polletto)
5, dopo tanti anni che mi stuzzica (una ventina!?), smetto di porgere l'altra guancia
6, non ha bisogno (con tutto il rispetto per "lei" sig. o sigra. anonimo) di avvocati difensori, e' capace da solo (aspetta il momento giusto per colpire)
7, mi fa invidia e cosi' e' cosciente di cio' giorno dopo giorno
8, ci vuole anche una persona che vada controccorrente in questo sito e non tutti che adulano e adorano il pupone
9, il blog e' suo cosi' come la gloria di questi momenti
10, ho deciso, non mi vedrete piu' anche se non sentirete la mia mancanza

v'vogghiebbeneatutt
adios
G&fam

PS: e' quello il guaio cara paola (che non ho ancora capito chi sei se non sei la ex pero' tu hai azzeccato) se gli dai la facolta' di scegliere perde il nesso del tema. Una domanda piu' precisa senno' succede come fulippo che zigzaga su google e secondo me anche sulla A29 perche' conosce solo la Palermo Kamarina.......

paola ha detto...

@G&fam. bè, allora ok sai chi sono, grazie tante per i saluti e congratulazioni per la fam che saluto. Perfavore non ci abbandonare in questo blog di adoratori del polletto che dà sui nervi a chi lo conosce bene.
per il protagonista del blog: non ti distrarre e focalizza :)

Anonimo ha detto...

....non perche' stia cercando fedeli per combattere questa crociata, pero' mi sento nel giusto ancor piu' quando, supportato da una "templare" del calibro di paola che mi da corda, esco un'altra volta allo scoperto sfoderando la mia affilata arma e incomincio a dirigermi tutto impettito verso il fronte della battaglia......

ARIECCOME (direbbero in Valtellina) dopo questa lunga (@$%&/=*^¨Ç!?) pausa di silenzio, pronto a sferrare colpi (anche bassi e paduli) ma anche a riceverli......E' questo che voglio, un blog dove si tiri fuori quello che si sente, cio' che pensate veramente e non soltanto le solite tiritere che non sto qui a ripetere perche' troppo lagnose e mielose.........un po' di fango (per non dire m..da) e un po' di astuzia miei cari conbloggari o bloggesi che dir si voglia. Il PUPONE non sta soffrendo, gode di questa sua condizione di vita (lasciatevelo dire da chi ha alle spalle una esperienza similare) anche se parecchi di voi pensano esattamente l'opposto.
Seguitemi miei prodi (che brutto nome), tempestatelo di domande e siate critici. Non pendiate dalle sue labbra anche perche' i denti se li lava poco e niente.........

Ti amo nostrhomo

Un bacio con tutte le tonalita' del viola per paola (guarda: www.kerneldifferent.it/jamila e fatti 2 risate)

G&fam

PS: il piano non era in realta' non scrivere piu' ......giammai!!!
L'idea era di cambiare firma......meschino me.

Anonimo ha detto...

Ciao Dario bello!!! Tornata da ieri al lavoro dopo una settimana in Puglia a 40 gradi...mi hanno cambiato incarico, e ho tante rogne e tante cose nuove da imparare...Pero' ora ho trovato 10 minuti per leggere tutti i tuoi racconti di viaggio finora...ammazza quanta gente!!! E` questa la meraviglia del tuo viaggio...tutte queste persone che ci fanno scoprire i posti in cui vivono, in cui capitano, in cui tu passi e "prendi". Mi sembra di respirare meglio quando ti leggo!!!
Chiara Zucchina

guidone ha detto...

Bella Dariooo!!!
m'hanno detto che in Irlanda c'hanno l'erba più verde che ci sia in Europa, fatte un giro co st'irlandese e poi vedi come ti si aprono strade nuove...

cmq questo a 22 anni sarà stato manager si ma di un pub e l'hanno pure calciato a calci in culo...

Mi piace come scrivi e le cose che inventi :)

Ahò riporta intonsa la condombox.
guidone

paola ha detto...

Onorata di combattere al fianco di un così valoroso prode ;) Se vuoi cambiare firma o avere un degno nome di battaglia chiamati "papi feliz": Jamilita è una puccettina meravigliosa! Come avete resistito a non mangiarla di baci? Un beso risueno por la valiente mamà Yomayra y por el papà. :) :)
Le due risate me le sono fatte vedendo che il nostro eroe era l'unico con la giacca al bautismo...è la stessa che hai stipato nello zaino all'ultimo momento per le nottate mondane nel profondo est?

pocimad ha detto...

Ciao Dariuccio, madonna mia quanto ci manchi!! Il Carotti è un grande, e anche lui molto simpatico, ma non si offenderà se ti scrivo che tu sei un'altra cosa. Hai sentito del Capitano, di Chivu, e anche del Cassano? Vabbé, ma ora che te ne frega della Magica? Pensa a farti questo giro del mondo senza aereo e stare attento a non seminare troppo. Un abbraccio. Paolo (Honda)

Anonimo ha detto...

castaaaaaaldo dove seeeeeeeiii....
E' diventata una droga per me questo blog e se tu non scrivi mi manca la materia prima per drogarmi.
'nzomma, shhcriv,

a blogaddict, cioe'
G&fam

Anonimo ha detto...

che "haditt"?

smack
G&fam

paola ha detto...

Dove sei sparito? stai prendendo lezioni di lukulele o sei scappato con il cerbiatto? ci rendiamo conto che hai altro da fare, ma lo stuolo di afecionados ce l'hai e lo devi curare! :)

federico ha detto...

Darioooooooooooooo
ho come l'impressione che non sia più cosi facile trovare un internet point, dove sei finito?
io sabato parto fatte senti prima :-)

johmilton ha detto...

Azz e per fortuna che Tim nn ha avuto da ridire sulla politica estera di Mamhud Ahmadinejad...

Irene ha detto...

Povero Tim, ignaro protagonista di una commedia in evoluzione (mi sa che lo scafandro serviva)...messo via il senso di colpa, ho riso per mezz'ora. Questo Oisin dev'essere un genio. Giusto un pelino più spostato del franco-scozzese con la cornamusa che incontro sulla riva della Senna che dice di suonare "per i suoi avi".
Mi associo al coro unanime di richiamo, perché se no faccio brutta figura e poi perché ansa.it è più prevedibile :)