mercoledì 25 giugno 2008

Blitzkrieg

"Il problema dell'italiano è che bisogna trovare un modo più breve per dire doppiovù". Io pensavo al conflitto di interessi, ma siccome a forza di studiare la comunicazione fra neuroni Antonio ha conseguito lo status di cervello in fuga, do' per scontato che lui si ponga domande più serie delle mie. E che grazie a queste poi giunga a conclusioni più fondate. Tipo "il vero miracolo tedesco sono le stanghe con le tette grosse appese". E io che pensavo alla ripresa postbellica.
Con tredici anni di ritardo sul programma originario, dopo qualche giorno a zonzo per Kreuzberg abbiamo sconfinato in Pomerania. Siamo partiti a bordo di una Panda blu elettrico che avrebbe fatto la felicità di Filippo (è la sua Fiat preferita, dice con quel retro squadrato è adatta al carico e al trasporto di cassette di frutta. A dire il vero Filippo lavora in banca, ma se faccio troppe obiezioni passo per rompicoglioni). Ci siamo accomodati in tenda equipaggiati alla bene e meglio con due colibrì e un materassino e dormito fino alla sigla di testa del Tg1, fatto 20km in kayak (30, considerando gli zigzag) sui laghi Masuri e scovato il quartier generale di Hitler, visitato le città storiche di Gdansk e Torun, la chiesetta di Swieta Lipka e il monumento alla patata di Biesiekierz. Poi ci siamo messi in una fila per lavori sulla via del ritorno, senza neanche ritrovare uno di quei panini stantii grossi come teste di vitello. In una settimana abbiamo guidato per 1798,3 chilometri (prima della partenza ne avevo valutati 1800, ma ho evitato di vantarmene perché lui aveva smesso di sopportarmi molto prima del nono giorno insieme) e abbiamo rimesso piede nel Brandeburgo giusto in tempo per la festina dei tedeschi e la festona dei turchi.
A Berlino siamo andati nella pizzeria 'A magica e in un pub con un altarino eretto in onore di Rudi Voeller, abbiamo mangiato come a Damasco (un couscous, due felafel, quattro fra doner, shawarma e kebab), fatto una puntatina la fete de la musique e soprattutto frequentato le sue ex. Perché dove c'è Antonio ci sono le sue donne. Attualmente la capitale tedesca ne ospita quattro. A volte capita che sei circondato - come durante Spagna-Italia - a volte le vedi singolarmente. E da solo. Come quel pomeriggio in riva alla Sprea, quando Daniela mi ha trascinato in una discussione di tre ore su montatori di maiali (Schweinsteiger ndr) e farfalline nello stomaco. Finché una signorina trafelata ci ha interrotti, eruttando frasi su frasi senza che sul suo sguardo comparisse mai l'ombra del dubbio che io non afferrassi una ceppa.
E' perché col tempo ho affinato la tecnica di tre espressioni facciali: l' "ah-ma-davvero-non-mi-dire", utile per non rovesciare disprezzo su chi mi racconta il suo viaggione a Sharm-El-Sheik; il "già-sono-incazzato-di-mio-se-ti-avvicini-ti-spiezzo-in-due" escogitato quell'indimenticabile primo dì a Johannesburg, e il "hmmm.. davvero-interessante" spendibile con chiunque e ad ogni latitudine. Visto il mio interesse, insomma, quella ha continuato.
Solo quando la giovine ha finito, Daniela ha replicato qualcosa. Alché lei è sparita.
"Cosa ha detto?" ho domandato allora alla ex numero tre. "Mah, niente... c'è un gioco televisivo su una rete stupida... voleva sapere se eri disponibile per un blind date con una ragazza che ti ha visto e ti ha indicato alla produzione... Se avessi accettato sareste andati in giro, poi a cena insieme in un hotel a quattro o cinque stelle e tu avresti vinto un viaggio. Poi potevi decidere se farlo con lei o da solo. Ma io le ho detto che non parli tedesco... così resti qui con me".
Tanto col culo che mi ritrovo vincevo al massimo un viaggio a Borgo Ticino.

32 commenti:

Dario ha detto...

Ignegné, ma nel frattempo il capo è ancora vivo?
Federì, niente da fare. Neanche al terzo tentativo berlinese ce l'ho fatta. E' che ogni volta le ex aumentano...
E vacci piano coi consigli, che c'ho ancora una pila di libri ché ogni volta parto con la carriola. Cmq Appena chiuso Imperium ho aperto l'ultimo di Hornby (ma è l'ultima volta che lo preferisco a Cisi alla cieca). Ti farò sapere ;)
Ele, rimedierò a luglio. Il 22 dovrei essere tornato e/o non ancora ripartito.

p.s. ovviamente, Chiaré.

bobo ha detto...

Il monumento alla patata?
Chissà perché lo immagino come una grossa voragine nei pressi della Selva Nera... lo so... so' cose turche...

Anonimo ha detto...

Bella Dario,
mi sembra un déjà vu, tu che torni a scrivere “abroad” col tuo stile inconfondibile e delizioso e io che sfoglio il tuo blog.
Ma abbiamo una speranza di risentirti in radio????
Un abbraccio.
AleRoma55

Anonimo ha detto...

monumento alla patata, in che senso??
Faber

Anonimo ha detto...

Il capo ancora vive...ma non è detto che lo status quo permanga!!!!


Scherzi a parte è bellissimo continuare a leggerti. Sarò un sognatore, forse l'ultimo dei romantici, idealista convinto, ma sono ancora convinto che prima o poi leggerò il tuo nome sulla copertina di un Best-Seller e riascolterò la tua voce in radio. Ah....la speranza!

Certo però che pure te...sei de gusti difficili!!!!!!!!


Ingegnere

Caterina ha detto...

Ti devo ringraziare per..

1. non aver messo a rappresentazione di questo post (che include un po' anche della mia Berlino) il duemilionesimo ritratto in SEPPIA! (e l'ho capita la storia del contrasto, ma e' una questione di pelle quella con il "seppia"..'gna posso fa'!) ;)

2. non aver menzionato per la duemilionesima volta l'incontro MANCATO (per colpa mia!) con Marie!

ancora buon viaggio

un bacio,
c

PS1. devo confessarti una cosa..la ragazza che ti aveva segnalato alla produzione per il blind date era..ovviamente Marie!!

PS2. Richiamo ufficiale per Antonio (cosi' non ti senti meno di Fabio!): Ma 'do stai??! Non hai risp. agli ultimi 15 sms e ora pure le mail??!! :(

PS3. Anche io parto..per la Fusion!! :)

Anonimo ha detto...

Forse era la volta buona che ti innamoravi e poi vuoi mettere?....di una tedesca! Tonino Skapigliatten docet....
Tu involontariamente hai rifiutato, e secondo me avresti potuto vincere anche un "Cardano al Campo" io invece, cosciente della sconfitta degli "azzurri", ho scommesso e ho perso anche le mutande....alemania, alemania, alemania....soprattutto per non dover sentire i commenti dei capi....

G&antispaniards

PS: settembre potrebbe essere ottobre ma, anche l'anno prossimo! Quindi tu organizza ed io come sempre, cerchero' d'esserci.

ege ha detto...

ho trovato la tua anima gemella!! da non credere!! sei tu al femminile! una barbona come te che viaggia da sola (3 mesi in cina) dorme sui treni e mangia quando capita. ed e' pure carina!! sta qui con me in equipaggio!! una hostess pensante e erudita.... che vuoi di piu' dalla vita'? (a parte un lucano, si intende)

cogn becer

fiore ha detto...

fammi capire: ma ci passi o no dal salento? io sono qua da una settimanella...
un bacio

bobo ha detto...

ege,
se vuoi posso dare un contributo per la spedizione della barbona... anzi ora sento un gruppo di comuni amici-solidali per l'apertura di un conto on-line... magari ne parlo anche con la radio, le iniziative umanitarie vanno incentivate...

ege ha detto...

bobo,

per ora le ho dato l'indirizzo del blog. ha giá visto qualche galleria fotografica riconoscendo luoghi dimenticati da Dio che ha bazzicato pure lei.. i presupposti ci sono tutti, quindi.. via a tutte le iniziative che riterremo piu' opportune.

Anonimo ha detto...

ok Grazia', allora a me tocca una delle proposte piu' importanti per valutare le capacita' di questa "giovine"....toccare con mano la "fattura" della pulzella....DOH! hay, Yomayra, hayayayayyyy, perdon me equivoqué....
Mi spiace la mia iniziativa e' stata stroncata sul nascere ma, mi rifaro' con altri argomenti per testare l'anima gemella del dott. Castaldo!

G&monogamousforever....notforced!:)

Anonimo ha detto...

Ciao federico, grazie per il consiglio...penso che lo seguirò
sono a Milano con Giancarlo...mercoledì stavamo al gran concerto di Bruce Springsteen. che grande spettacolo...mi è piaciuto da pazzi. Stasera torniamo a Roma. Il discorso sul declino dell'editoria mi interessa parecchio, ne riparliamo...Comunque per quanto riguarda me l'editoria non fallirebbe mai.
p.s. Dario, mia cognata mi chiede se conosci una certa Eleonora R., parla di diversi anni fa.
p.p.s. ma tutta una tirata fino al 22 luglio? O torni a Roma prima?
Baci a tutti!!
Chiara
Chiara

maila ha detto...

La devo vede' questa....piu' che altro non capisco come un'apolide ,pensante,semierudita,non mononeuronale ,sia finita a fare l'assistente di volo.Da noi poi.Ao' per carita'...qualcuna cosi', ad un'attenta selezione volta ad evitarle (quelle cosi') puo' pure scappare...

Dario ha detto...

Cogna-, finalmente hai capito perche viaggio. Considerando che pero nell ultimo anno non ho incontrato che ragazze che facevano altrettanto (e di anime gemelle neanche l-ombra), bisogna puntare al superamento del secondo scoglio. Dille che ho trascorso il primo giorno sloveno ammorbando un docente di linguistica sulle origini e le ragioni della diffusione della cultura e delle lingue slave. Senza neanche esser troppo soddisfatto delle risposte. Se lei non scappa, possiamo procedere al blind date :)
Fiore, al momento temo di no causa lunga storia. Ma visto che Marco mi ha promesso di presentarmi la sua nuova meta-, non e- ancora detta l-ultima.
Gianca-, cioe- ora stai girando per il Maroma senza mutande?
Zucchi-, conosco una Eleonora P. (ciao Nora, speriamo che ti ritrovi quell-amico nostro come collega...!) e vagamente una Eleonora S., ma R. mi manca. A cosa devo tutta -sta discrezione?

p.s. dopo la CNN e le tv ecuadoregne, argentine, indonesiane, australiane e non ricordo quali altre, ieri mi ha intervistato pure quella serba. Paolini in confronto e- un poveraccio.

Anonimo ha detto...

E così le ragazze serbe avranno il loro sex-symbol:-)
Per caso il pc che stai usando manca del tasto '?:-D
Della discrezione ne parliamo vis-a-vis.
Io mi fido dell'intuito di ege...e se, dopo tanti miei tentativi falliti, l'avesse trovata lui la tua anima gemella? Sempre col placet di Maila, si intende:-)

Kiss
Chiara
p.s. la Spagna campione d'Europa, come da me pronosticato...

Dario ha detto...

dimenticavo...
Cateri', la foto e' stata scelta appositamente in quanto L'UNICA ad aver suscitato una qualche forma di reazione positiva in qualcuno ;)
AleRoma55, potrei citare il sergente Lo Russo e dirti: "chi vive sperando muore ca*ando", ma invece per il ritorno in voce temo sia solo questione di settimane...
Chiare', smettila di bere.
Fabbri', Bobbi' - presente una patata enorme incucuzzata sopra un tripode celestino all'ingresso di un paesino?
Considerando che a Diarbakir c'era una monumento simile con un cocomero, chissa' cosa mi debbo aspettare domani da... ehm.. Pristina.

p.s. Maile', gira le scuse al nipote figlioccio. E' colpa mia se quella mattina non mi sono svegliato in tempo per salutarlo. Ma ancora non mi sono abituato alla comodita' di un letto quasi vero.

Anonimo ha detto...

....le mutande le ho e sono anche ben coibentate....

G&underwear

bobo ha detto...

"presente una patata enorme incucuzzata sopra un tripode celestino all'ingresso di un paesino?"

detto così, sembra la descrizione del mezzobusto di lotito in quel di formello...

nesco ha detto...

Ciao Nora,
lascio or'ora il varco girevole tribracciuto dell'ingresso dell'ISS, con le idee perlomeno confuse. Sostanzialmente si potrebbe lavorare insieme. Senza borsa, naturalmente.

Per te invece, Prìstino, ho rimediato qualche vaga informazione su Berlino, che ti comunicherò prossimamente (domani?).

La domanda di questi giorni è comunque 'che cosa ci sto facendo qui?'. 'cci tua, direbbe qualcuno.

Un abbraccio.

ps mi ha tradito persino Lacàte...

Dario ha detto...

Anto', i tempi giornalistici stanno ai tuoi come la velocita' del suono a quella di Andrade.
(c'era un "grazie comunque" fra le righe, se non s'era letto :)
G&D, vi state perdendo qualcosa.
D&G, mi sa che stavolta Bari salta.
Bobbi', Per la cronaca a Prishtina mi aspettava una processione di altoforni sbuffanti, un mosaico di costruzioni abusive e soprattutto un simpatico carro armato.

p.s. L'Europa non e' fatta a misura delle mie tasche.

Anonimo ha detto...

....la nostra vita e' una sciarada, sulle prime sembra xxxzy, invece e' yzxxx....

Parlaim e nun'g capaim....du barl barl, whallae, e nun gombri un gazz....

G&doubts¿?

Caterina ha detto...

Da´, e invece di reazioni positive ce n´erano svariate..forse stavano tra le righe??!! ;)

Anto´, non ti ho tradito!
Diciamo le cose come stanno: voi mi avete abbandonata qui a Berlino, da sola e con il divieto di fare bambini!
Mi rimangono solo le foto e la caccia alla tesoro/cotoletta (Schnitzeljagd)!! ;)

buona giornata!
un bacio
c

mark ha detto...

heyla
ed io che pensavo di essere un viaggiatore
poi leggo lecose che hai fatto te e mi sento cosi piccolo.
se ti fa piacere da' un'occhiata al miosito:

www.born2travel.it

Anonimo ha detto...

E venne il tempo in cui lo scudiero "scalzò" il Re......Nadal vince Wimbledon contro Federer...e già leggo:"Fine di un'era...", "Il nuovo Re",etc. etc.

Secondo me Federer è ancora il più completo e il più forte. Però è vero anche che la componente psicologica gioca un ruolo fondamentale...e qui lo svizzero è in svantaggio nei confronti dello spagnolo.

Che ne pensi?

Ingegnere

Anonimo ha detto...

Eh, sì...l'Ingegnere mi ha preceduto. Certo che se Nadal comincia a vincere pure sull'erba...Pure per me Federer è ancora il più forte, ha uno stile più bello, ha più classe. Sull'aspetto psicologico non so: sotto di due set avrebbe potuto mollare e invece è arrivato a giocarsela fino al 5, e all'ultimo respiro. E' stato grandissimo.

Mutu sì o no? Comincio a non crederci.

Dario, ma quando torni? Fine luglio?
Qua Pippiano produce un capolavoro dopo l'altro (l'ultima che ho sentito sulle note di Poster...) e ha bisogno di un manager:-). A proposito, Massimiliano, ci sei?
Altra notiziona: la Roma dopo tanti anni me fa un regalo. in quanto donna invece di 365 pagherò l'abbonamento 255...la prima volta che "risparmio".

Baci e dacci notizie!
Chiara

ristoratore sul lastrico ha detto...

Da'...
vedi un po' de torna' che qui si invoca da più parti una pizzata bloggarola...

Federico ha detto...

Dario ma che tipo di percorso stai seguendo? un giorno leggo berlino, poi padania ora sarajevo!!!
più che una pizzata ormai io proporrei una bella grattachecca!
una volta appurato il nostro interesse comune nella lettura , non oseri letteratura, che si dice della musica? siete più vicini a Nisi o a Paglia? in caso potremmo anche scambiarci un po' di consigli musicali, visto che la musica è sicuramente di più facile ed immediato accesso rispetto ai libri.
a proposito, ho comprato Imperium, lo affronto appena finisco il libro attuale ("basta una volta" storia di navigatori a vela che nel tentativo di passare capo horn sono riusciti nella non banale impresa di capovolgersi ben 2 volte e di riuscire a raccontarlo in un libro!!)

Dario ha detto...

Cateri', nessun divieto di fare bambini. Ti consigliavo solo di non comprare i pannolini prima di aver trovato il fortunato ;)
Ingegnè (forse stavolta l'ho scritto bene), penso che in certi sport la tecnica conta il 33%, ma che al di là del suo strapotere fisoco-atletico, a Londra Nadal ha vinto soprattutto sul piano psicologico. Nonostante sia un ragazzo pieno di insicurezze, anche in campo.
In generale comincio a sposare il lodo-Marianantoni. Dopo gli ottavi di Melbourne mi disse che questo Federer gli sembrava il Sampras del 2000. Uno in grado di vincere altri 2-3 Slam, ma evidentemente svuotato rispetto a quello di due anni fa.
Comunque sia per il 2008 temo che il primo posto sia andato.
Mark, MAI sentirsi nulla, tantomeno viaggiatori.
G&ik, dicevo a te (e per conoscenza a tuo fratello) che avendo saltato la gitarella balcanica ti stavi perdendo qualcosa. E dicevo a tuo fratello (e per conoscenza a te) che non sarei tornato via Bari ma via Ancona (e Bologna - ciao Fabié, e Piombino - ciao Aldò, e Porto Ercole - ciao Lucé!)
Ristorato', tocca sentire Fulippo e vedere quando è disponibile a settembre.
Federi', stavo semplicemente TORNANDO da Berlino a Roma. Poi mi sono perso dalle parti di Nova Gorica (ciao Blaz!).

p.s. Chiaré, come investirai quei 90 euro?
L'aspirante manager di Pippiano.

Anonimo ha detto...

Antoooooooo
ieri 22 Luglio Dario me l'ha dettoooooo
ma perchè non sei passato da me!!!!!
Almeno ti offrivo un fantastico caffè della macchinetta il cui effetto è noto in tutti i bagni dell'Iss....
Senza borsa? Naaaaaaaaaaaaaaaaaa

Nora

Dario ha detto...

Un po' attrice, un po' poetessa, eh Petrù? ;)

Anonimo ha detto...

Ci tengo a specificare poetessa raffinatissma......
eheheh
Com'è andato il provino :)?
Nora