domenica 21 settembre 2008

Quattro matrimoni e un funerale


"...e domani sereno
volerò in braccio a Dio
tra papaveri e treno
perché là è il posto mio".
(Stefano Rosso)

28 commenti:

Dario ha detto...

Simo', Wikipedia ogni tanto la sa lunga. In altre mette Fallica e Petrucci sullo stesso piano.
Proprio oggi - nel quarto e ultimo dei quattro matrimoni dal rientro - un ragazzo che non conoscevo (ma che bontà sua s'è fatto scorpacciate di blog e s'è anche stampato qualche post) m'ha rivolto una domanda sul contatto con se stessi, sulla profondità dell'introspezione, sulla memoria percettiva. Lì per lì un abbozzo di risposta m'è uscito, ma non c'avevo ancora messo un Averna sopra. Ora con Paglia e Buzzanca di sottofondo riesco al massimo
a dirti che il paesaggio forse è proprio quello abbracciato esattamente un anno fa. Quello più remoto, più vergine, più ostile e più ostinatamente voluto.
Ma poi basta una nota musicale per ritirarne fuori cento altri, dalla Mesopotamia a al Caspio, dal Kyzylkum al Taklamakan, da Sumatra alle curve di Flores e Timor, da San Blas a Ometepe.
E poi mi mancano i rapporti, non tanto i volti. Anche perché per quello che mi manca di più pare sia solo questione di tempo.
Pippia', si fa dura non ammettere che sei un genio, un grande? Mai negato. Poi ti giro le 50 mails che mi arrivano a settimana e mi spieghi 'ndo te metto.

(p.s.bis. Almanacco dell'anno dopo. La notte fra le chiappe gelate del Pamir, il vento e la vodka, la Uaz imballata, la pattuglia tagika, il funzionario kirghizo che intuisce il magheggio, la pista sterrata che s'inerpica verso Irkeshtam, l'autostop nel nulla, Jakub, il passaporto sequestrato dai doganieri cinesi, la discesa verso Kashgar, la doccia tiepida, la cena calda. Che goduria.)

Anonimo ha detto...

cogito.....mancano i rapporti e non i volti.....senza offendere, lo fai a luci spente o con il cuscino in faccia? :)....
....m'e' scappata, perdon!!!
Ora, non iniziare con la tiritera che sono 3 anni e un quarto e poi, tutta questa tenerezza per quello che ti manca di piu', da dove l'hai tirata fuori?.....

I volti e i rapporti si sono uniti! Immancabilmente! Perche' e' giusto che sia cosi'. Un attimo, una vita. Quante risate e che gioia. Quante cazzate (eg: dlin-dlon? g.f.!) e quanto amore attraverso i ricordi e il sorriso di ognuno di voi....quasi quasi vi dico che sarei disposto a ritornare a scuola per riviere quelle magiche notti cue mi hanno dato (ma anche tolto :)) tanto....

Grazie Dario, Filippo, Edoardo, Caterina ma anche, N, P, M, I, S, P, D, A, A, A, E, R, S, V, P, C, C....e tant'altri ancora....

G&loveisintheair

federico ha detto...

intanto complimenti per la foto!
e poi fa sempre piacere sapere che c'è gente in giro che non ti chiede quanto è forte "a bestia"!
Dopo aver finito Manfredi con la sua Ultima legione (un fumettone su sfondo storico, buono per addormentarsi la sera) sto iniziando "è oriente" di Rumiz, spirito affine al nostro Dario, e mentre ieri sera lo leggevo, non senza prima aver dato un occhio (5 minuti e due gol milanisti) a paja e buzzanca, mi sono richiesto a quando un tuo libro di sensazioni e fotografie.
Mi sono addormentato in uno strano paesaggio in cui si mischiava tutto, la strada collinosa verso Vienna, la frontiera con la cina e, dietro, l'oceano grande... e per una volta la gatta non mi è saltata sullo stomaco!

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti!!

Che Massimiliano sia un genio io l'ho sempre sostenuto:-) E la scaramanzia conta eccome...quindi un post prima di ogni partita e magari pure un sms...comunque la vittoria me la sentivo, lo sapevo.

Federico, io invece non ho ancora avuto il tempo di leggere Rumiz, spero che passato questo periodo al lavoro potrò ricominciare a dedicarmi alla lettura come si deve. Manfredi non è male, è abbastanza leggero e non impegnativo, forse un po' nozionistico.

Dario, bella la foto e il pensiero.

Bentornato a casa Giancarlo:-)

Baci a tutti

bobo ha detto...

Il fatto che paja e buzzanda siano arrivati anche qui non lo interpreti come un segno?
Ch'è ora di ripartire... :)

fulippo ha detto...

Come già ebbi modo di comunicarti via sms, ho letto su Ulisse di settembre l’articolo ..... “'A magica ... Berlino”.
Mò, per l’impazienza e la curiosità del blog, lo puoi pubblicare (una giusta lode dedicata ai primi 3 punti del campionato).

p.s.: Paolo Pelligra e Sergio Schiavuzzo vogliono sapere quando avverrà il prossimo randevù, anche se in realtà a loro interesserebbe solo tale new entry JIESSICA.

Anonimo ha detto...

Caro Dario,
quando parli di rapporti e volti credo di interpretare cosa intendi. Ripensando anche alle tue visite in Guatemala, io non riesco a dimenticare una bimba guatemalteca che incrociai a Panajachel mentre vendeva bamboline ai turisti. Il giorno seguente la riconobbi al mercato di Chichicastenango, mi disse di chiamarsi Lucia, che aveva 12 anni e che era la prima di 5 figli; quando le chiesi dei suoi genitori mi disse che stavano dormendo in quella collina di fronte..… era un cimitero. Nella mia mente difficilmente si appannerà il ricordo di quel viso senza sorriso, di quei grandi occhi neri e tristi di una ragazzina che doveva badare a fratellini più piccoli di lei.
Credo tu abbia decine di storie come queste e immagino la voglia che avresti di prendere il primo treno per Bari, imbarcarti verso oriente e ricominciare il cammino daccapo. Anche perché così facendo eviteresti di incappare in trasmissioni televisive demenziali come quelle con la De Filippi (a proposito: ma come fa il capitano a non perdere occasione per partecipare a questi assurdi programmi?!?); eviteresti di sentire che un ragazzo di colore è stato ucciso, reo unicamente di aver rubato un pacco di biscotti e soprattutto di vedere i piloti Alitalia, ahimè sono un dipendente, che esultano perché fallisce la trattativa con la nuova società che li vuole assorbire. Non vogliono perdere tutti i privilegi accumulati in questi anni fregandosene che la conseguenza di questo rifiuto impatti anche su migliaia di operai e impiegati, che guadagnano peraltro un decimo del loro stipendio. Non ultimo eviteresti di fare una trasmissione con Pantano. A fatica venerdì scorso sono riuscito ad arrivare alle 23 dopo aver, per un paio di volte, “scapocciato” (colpi di sonno che ti fanno chinare improvvisamente la testa) ma dopo dieci minuti di trasmissione dove il laziale ti parlava ripetutamente sopra e ti faceva perdere il filo, ho premuto il pulsante rosso del telecomando e ti ho abbandonato. A tutto c’è un limite .... è assurdo fare zapping a saltelli per evitare mediaset e poi beccarsi Pantano ....
Stavolta sono stato lungo ma quanno ce vo’ ce vo’
Un abbraccio
AleRoma55

Anonimo ha detto...

Dico, ma ancora ci si sposa al giorno d'oggi? Ebbene si: sabato e domenica ho assistito a 2 matrimoni (quello del sabato devastante...): bè, c'è ancora speranza, c'è entusiasmo e fiducia! Oggi, qui al lavoro, una delle tante "radio serva" assolutamente non sollecitata (!), mi ha detto che ben 7 colleghi si stanno separando (media matrimoni: 4 anni). Me sà che non ce sto' a capì nulla. Mi leggerò "Gli uomini vengono da marte, le donne da venere" (..e i cani, i gatti, i criceti??)
Stefania
P.S... la visione di Pantano depresso ieri sera mi ha fatto cominciare bene la settimana!

Anonimo ha detto...

è il primo post sul tuo blog. proseguo sul pensiero tuo e di Giancarlo, mancano i rapporti e non i volti. I volti si segnagno, sono diversi, impressi nella memoria per sempre ricordando gli anni lontani di gioia che sembrava infinita. Poi sono arrivate le foto (oggi dopo l'odissea del cavetto) e riguardando i volti di oggi li trovo sempre belli e l'emozione più forte è stata ritornare quella sera a casa ebbro delle cazzate (Gincà ti cito testuale). Non vedevo tutti voi da anni, ho perso (me meschino!) il racconto day by day del tuo viaggio però sono bastati credo 2 secondi e mezzo, nemmeno il tempo dei saluti, per sentire di avervi lasciato solo ieri. Anche a me mancano tutti gli altri volti che per anni ci hanno accompagnato sullo sfondo di una assolata spiaggia sicula e chissà che un giorno.....
Per ora l'unico problema che ho è entrare serio in un negozio e mentre il commesso saluta cortese con un buongiorno sentire il din don e guardarmi circospetto intorno, colpevole del pensiero impuro per g.f.

noNNoEdu
PS Gincà ma nell'elenco delle iniziali alla fine del tuo post te sei scordato (dlin! dlon!)...scusate come non detto.

fulippo ha detto...

A conferma dell’essere “un po’ riiinco” e per i pignoli come il nostro "fotografodimatrimoni" che ricorda tutto, tutti e tutte.

ERRATA CORREGE:
Sergio Grecuzzo (c’ho pensato stanotte!!! E non avendo di meglio da fare?)

Anonimo ha detto...

....fuli bello, ma "schiavuzzo" ci piaceva molto! Nessuno te lo ha rimproverato perche' essendo un simpatico appellativo, tutti noi pensavamo che lo avessi fatto intenzionalmente....
Raccontantaci della errata corr"E"ge invece?
Cos'e' un nuovo proverbio di allocuzione con genitivo sassone oppure un latinismo poetico che a mio avviso ha una tendenza ellenica?....vedi grec...uzzo!!!

G&defeliceduro....e i commenti si sprecheranno no?

PS: noNNoEdo, gf fa parte di "altri ancora".... e non cosi' fondamentali come i primi! ;)

PPS: ma moh, 'shte foto quando mi tocca vederle?

Massimiliano ha detto...

"Poi ti giro le 50 mails che mi arrivano a settimana e mi spieghi 'ndo te metto." Firmato: L'uomo palinsesto... "Pippia', si fa dura non ammettere che sei un genio" Non ho credo che io sia un genio,penso solo che nessuno sia più intelligente di me!Firmato: Pippiourinho Aò,che sia chiaro,lo dico per chi non mi conosce(quindi quasi tutti),STO A SCHERZA'!!! P.S.Fiducia per domani,nonostante tutto... Un saluto a tutti

Anonimo ha detto...

Caro Fulippo tu con cognomi e professioni non ci cogli. Povero sarto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Massimiliano ha detto...

"Fiducia per domani,nonostante tutto..." Biasutto,no! Lui non faceva parte del "nonostante tutto"! Lui è stato l'extra,l'imponderabile,è stato semplicemente l'animadelim........sua!!!!! E scusate il francesismo

Anonimo ha detto...

Massimilia', stavolta neanche la scaramanzia ha funzionato...un gol bono di 4 metri...e due minuti dopo l'espulsione di DDR. Hanno cambiato la partita. Io ho visto delle cose buone nonostante tutto, ma c'abbiamo una sfiga....Sarà un anno di cacca (e scusate anche il mio francesismo).
Il processo a Spalletti è già iniziato...a Roma siamo bravissimi a distruggere in un attimo tre anni di lavoro.
Altro che Stockolm Syndrome...Domenica mattina sms, ok Pippia'?

Baci a tutti

Anonimo ha detto...

ero io..
Chiara

federico ha detto...

l'unica partica che mi interessa al momento è bordeaux - roma! se non vinciamo li è davvero un problema serio, alla fin fine il campionato non credo che qualcuno pensava seriamente di vincerlo quest'anno e per arrivare nei primi 4 c'è ancora un mucchio di tempo.
comunque ho la sensazione che la formazione titolare di quest'anno sia quella dell'anno scorso, e quello che davvero mi sta deludendo di più e di cui invece ero più sicuro è riise... ma possibile che non abbia idea di come si difenda uno che ha fatto 7 anni al liverpool di benitez? possibile che sia cosi tanto intimorito e timido uno che ha vinto una champions e fatto altre due o tre semifinali???

Anonimo ha detto...

Non credo si tratti di timedizza (per Riise) ma soltanto di un ritardo di preparazione fisica. Mio spiego: il norvegese ha fatto sette anni di Liverpool ma (almeno in questo siamo veramente bravi noi italiani) la preparazione fisica da noi è tutt'altra cosa... e lui con quel fisico che ha lo ha accusato! Per il resto Menéz ha le stigmate del Campione...e non è al 100%! Per quanto riguarda ieri sera è inutile che anche io dica quanto mi sono "incazzato", quanto mi sono indignato e esponga, in maniera approfondita e puntuale, tutti i miei "cattivi" pensieri.
Sono gli stessi che passano nella mente di tutti i tifosi giallorossi. Aggiungo solo che un mio carissimo amico che ha fatto l'arbitro fino a 2 gg fa in prima e seconda categoria (dove in alcuni casi) non si hanno i guardialinee, NON avrebbe mai sbagliato su un'azione del genere.

Credo che ci dobbiamo mettere l'anima in pace: fino all'anno scorso aiutavano l'Inter...da quest'anno hanno ricominciato ad affossare la Roma! Chiaro?

Dariè, se Pantano diventa molesto...venerdi chiamo e mi sa che mi devi censurare...;-)


Ingegnere

Anonimo ha detto...

per me il problema de Riise è il colore dei capelli....

Anonimo ha detto...

25.IX.2008
Definizione di amarezza: avere in stanza un collega tifoso della lazio che è peggio di Pantano, l'amico del cuore dell'inter e lo "special one" della vita tua della juve.....

Ingegnere, fai una telefonatina anche qui, va...

Stefania

P.S. concordo in assoluto con chi afferma che questo "puzza" di anno di c@cc@

Dario fatti rispettare in TV

federico ha detto...

volevo solo segnalare la fioritura di laziali che si sta verificando da un paio di settimane... e pensare che mi ero dimenticato della loro esistenza!

Anonimo ha detto...

....ma quanto rosiconi siete?

Dario ha detto...

Manco un po'.
Federì, se il Chelsea ne fa 4 anche al Cluj non disdegno il pari.
Stefa', il prossimo sarà quello di Chiaretta. Ma al momento non ho capito se ad attenderla all'altare ci sarà il Biondo o Pippiano.
Bobbi', stavolta il viaggione lo faccio da casa.
G&amarcord, quella lista fa acqua da tutte le parti. Passi per la Favarato, ma mancano i saluti a Barbara Kroegler, zio Gigi, Lorena del bazar, Sciccareddu, Manzotin, King Kong e Aitano!
Fulì, com'è che le cose apprezzabili le fai solo per caso o per errore? :)
Edo, puoi girare le suddette foto ai due suddetti?
Stasera vado dal Banale. Aiuto.

p.s. Grazie infinite a Fabio per la mail e al dott. Pulcini (aka AleRoma55) per la visita a RomaUno e il cadeuax con dedica.

Almanacco dell'anno dopo. Arrivo a Xi'An, mi lascio le spalle la via della Seta e, in barba alla paura delle vertigini, spicco il volo.
Sweet dreams are made of this...

Anonimo ha detto...

Cito:

"manco un pò...", perchè sei stato presente assiduamente da quando sei tornato?

Il pari lo disdegno io!

Chiara alla fine si sposa col Biondo...ho letto il libro...e mi va di raccontarvi il finale! ;-)


Domanda:

Ma quanto è forte Menez?

Ingegnere

Anonimo ha detto...

....ma anche no!
Per eccezione dello "sciccareddu", che in realta' e' "R" e quindi c'e', gli altri sono solo delle suppellettili....fiiiguuurt, mancano anche i "black&decker", "caaammelo" e chipiu'nehapiu'nemetta!!!
Per me quelli sono elementi di corredo, quelli "attivi", siamo solo noi....che andiamo a letto la mattina presto....e mi venivate a svegliare altrettanto presto con gavettoni d'acqua geeeeeelata direttamente sul castello....eeeee tuuuuuutti sul castello che son'uuun mandrillo....

G&lavecchiaguardia


PS: be on air sometime....all I need is the air that I breathe and to love you....

Anonimo ha detto...

Mizzica, qui con tutte queste sigle mi ci sto perdendo.

Dario le suddette le ho girate a uno dei due suddetti G., all'altro suddetto, F., no ma posso porre rimedio ovemai il suddetto lo richiedesse.
Poi Dario fai pace con la posta elettronica che qui altrimenti mi perdo i cosidetti (20 mega al G. tutti insieme non gli c'entrano)
Per quanto riguarda caro G&lavecchiaguardia concordo sugli attivi per quanto della Lorena del bazar ho un buon ricordo con quelle belle vasche trascinate a dorso.

Certo credo che dei gavettoni possiamo prenderci tutte le responsabilità morali e materiali però pure tu che andavi a dormire lasciano la finestrella aperta.....
E poi li abbiamo ricevuti tutti a parte Sergiuzzo che ad un certo punto decise di dormire sbarrando tutto a costo di liquefarsi in cameretta.

E poi tutto passava nei bei pomeriggi quando dopo un lungo bagno a mare si passava all'immancabile gara di tudoccia.
Che carpiati che facevamo e quanti insulti da quelli che ci guardavano allibiti in attesa di fare squallide ed insignificanti docce normali.

Ad maiora fanciulli ma anche un pochetto a soreta!!!

NoNNoEdo

Anonimo ha detto...

Devo dire la verità: quando mio padre si è alzato dal divano al 6' del secondo tempo bofonchiando che "...se ne possono andare tutti ammorìammazzato...", ho pensato sul serio che la stagione della Roma fosse finita qui...

E invece San Mirko, protettore del Montenegro ( e non mi riferisco all'amaro...), e San Julio, protettore delle Bestie, ci hanno regalato un mese di speranza...

Non posso dire ancora "GRANDI!", ma sicuramente posso continuare a cantare: "FORZA ROMA ALE', ROMA ALE', ROMA ALE', ROMA ALE'..."


Ingegnere

fulippo ha detto...

Mon chèri NoNNoEdo,
“il suddetto lo richiede”.
E giacché sei stato battezzato, dal parroco DonDARIO, a postino delle foto “la serata del déjà vu” sappi che la mia mail è nome.congnome@unicreditgroup.eu (e mo ci vuole qualcuno che ti dica il mio cognome!!!).
Sicuramente, a differenza del nostro priore, saprai trasmettere in forma compressa (e non mi riferisco a nessuna supposta) 20 mega di materiale.

p.s.: un consiglio, sbattezzati subito. Meglio la scomunica papale che un fardello simile a vita.
Aloha