mercoledì 2 febbraio 2011

Van Diemen's Land

Stavolta mi ci hanno mandato. Volo nella terra di Van Diemen e hotel (il Grand Chancellor di Hobart, una specie di Bebo con la piscina e la palestra, nel quale ogni mattina ti rifanno la stanza lasciandoti a conferma dell'avvenuta pulizia una composizione triangolare all'estremità dei due rotoli di carta igienica - come la prima mossa per realizzare una barchetta o un aeroplanino - in modo da rendere più confortevole l'individuazione del quadratino da sfilare. Considerando il livello delle retribuzioni australiane, solo 'sta cosa costerà 50 dollari al giorno) compresi.


p.s. Sabato e domenica in Tasmania c'è Australia-Italia di Fed Cup.

10 commenti:

Dario ha detto...

Sì, Erma, nell'ultimo anno ho messo piede in Marocco, Algeria, Libia, Egitto e Yemen...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/02/marocco-libia-siria-e-yemen-avanti-il-prossimo/89639/

Anonimo ha detto...

Dario, "fattici mandare" più spesso....
;-)

Bene. Molto bene.

La Roma: male. Molto male. Quasi deprimente.

Stefania

Dario ha detto...

Stefa', Italia e Australia non si incontravano in Fed Cup da 23 anni. Stavolta ho avuto la fortuna che venissero sorteggiate l'una contro l'altra, che l'Australia fosse designata per ospitare il match (se dovesse ricapitare si giocherà in Italia) e che le date coincidessero con la fine degli Australian Open. Considerando che in Coppa Davis siamo in serie B, la prossima volta che mi ci rimanderanno coinciderà forse col prossimo passaggio della cometa di Halley.

p.s. stamane avevo messo la sveglia apposta per guardarla (la Roma, non la cometa di Halley), ma alla fine ho preferito skyppare con un amico.

Anonimo ha detto...

Alla fine... Born in the USA......e che Dio ce la mandi buona.

Ingegnere

Anonimo ha detto...

*inizio modalità SETTIMANA BIANCA*

Ingegnere

Luca ha detto...

Dario, una botta di culo così grande mi mette in agitazione... cosa potrai creare di rinculo, non appena tornerai a Roma?

Fallimento dell'uomo coi calzettoni rossi?
Fallimento dell'unicredit?
Fallimento dell'uomo coi calzettoni rossi e dell'unicredit all'unisono?


Al tuo ritorno, tutti sottocoperta!!!


Onnis

bobo ha detto...

Dariù... mi risulta che Tom DiBenedetto stia cercando per l'ufficio stampa un italiano... minimo quadrilingue, con esperienza maturata nei peggiori bordelli del terzo mondo (vai a Trigoria, aho...) e che non si formalizzi davanti a tutte la zozzerie che si ritroverà davanti.

Conosci uno con tali requisiti?

Dario ha detto...

Bobbi', vedi se gli serve pure rotto ad ogni esperienza estrema, tipo intervistare la Schiavone 3 settimane di fila e poi eventualmente dagli il mio numero.
Onnis, al mio ritorno facciamo in tempo a perdere lo scudetto all'ultima giornata o a colpire in pieno la traversa all'ultimo rigore della serie nei quarti di Champions.

Anonimo ha detto...

Fed-cup:
4-1 e tutti a casa!
:-)

Roma:
5-3 e tutti a casa...
:-(

Non so più come definire la nostra squadra, allenatore e giocatori.
Sono demoralizzata. Ma tanto. Sembra quasi abbiano già mollato la stagione.
Che amarezza

Stefania

xl pharmacy ha detto...

Ero così depresso perché sto vivendo una grande quantità di problemi in questo periodo della mia vita, ma il tuo blog mi ha aiutato a recuperare la mia energia e mi fanno sentire viva. Grazie per il tuo post, spero di continuare a leggere di più temi interessanti come questo in futuro.